... e gli altri stanno a guardare il

Tennistavolo Lomellino

Banner
  • Registrati
    *
    *
    *
    *
    *
    Fields marked with an asterisk (*) are required.
You are here: Home Notizie 4^ giornata 2009-2010
E-mail Print PDF
SUPER GIANGI NON BASTA.
Superba prestazione del capitano che vince entrambi gli incontri: purtroppo però, lnon è bastato per espugnare Asola.
Perdono sia la B1 che la C1. Vincono invece la C2 e la D1.

Due vittorie e due sconfitte nella 4^ giornata per le formazioni della SSDTT VIGEVANO: le sconfitte però, sono risultate più pesanti rispetto alle vittorie.

 

Iniziamo dalla serie B1 dove la PELLICERIA CANE era impegnata in una trasferta quasi impossibile in quel di Asola: i mantovani, che vantano nella formazione tipo due atleti nei primi 50 d’Italia, hanno però dovuto soffrire per aver la meglio dei ducali ove, questa volta, a fare la differenza è stato un super GIANGI, autore degli unici punti conquistati dai vigevanesi. Nel primo incontro, Giangi ha la meglio sul giovane Rodella per 3-2 mentre nel secondo, Stefano Fassina, giocando una delle sue migliore partite di quest’anno, cede all’avversario Stefano Ferrini (rank italiano nr.20) per 3 a 1, perdendo 2 set ai vantaggi. Sul 1-1, Alessandro Casaschi disputa la partita che poteva far girare l’incontro per i ducali, ma perde al 5° set per 12-10 contro Rech Dal dosso Enrico (rank 50 d’Italia). E’ la volta di capitan Giangi che schianta con un perentorio 3-1 il giovane nazionale giovanile Ferrini portando il match sul 2-2. Da qui in avanti, i vigevanesi sembrano addormentarsi e soprattutto Casaschi subisce ancora 2 sconfitte che insieme a quella patita da Fascina, fissa il risultato sul 5-2 per i mantovani.

 

In C1, LA MEVI TECH, privi di Marco Fascina, si è recata ad Arma di Taggia a giocarsi la partita che valeva il primato in classifica. Infatti, entrambi le formazioni erano a pieno punteggio prima dell’incontro. E’ andata purtroppo male e non sono bastati i 3 punti conquistati da DELERAICO Vitali ed uno di CERUTTI Paolo per superare l’ostacolo ligure. Lorenzo Casaschi non è riuscito a conquistare nessun punto e così, la vittoria è andata ai liguri per 5-4. Risultato comunque ribaltabile, in chiave promozione, nel match di ritorno, ove i vigevanesi dovranno vincere almeno per 5-3 per garantirsi, in caso a fine campionato si trovassero a par punti con l’Arma di Taggia, di poter salire in B2.

 

Confortante vittoria per 5-1 della c/2 in quel di San Donato Milanese, partita per la quale diamo un po' di numeri. Caforio: si conferma specialista del 3-2 con rimonta da 0-2, tanto per ravvivare un po' la serata. Voto: 6,5. Cane: in ripresa. Perde con Nazzari ma si rivedono i barlumi del suo vecchio gioco. Voto: 6+. Montanari Andrea: sfodera servizi da 3^ categoria aggiungendo la perla della vittoria contro un quotato Nazzari. Voto: 7,5.Special mention per un cane che ha diligentemente assistito a tutte le partite non si è capito perchè: 1) era una serata da cani (pioveva a dirotto); 2) gli avevano detto che giocavamo da cani; 3) gli avevano detto che giocava Cane. (by Pippa Time).

 

In D1, la formazione schiacciasassi capitanata da Paolo CLERICI, espugna facilmente anche il campo di Seregno, imponendosi contro il Lazzaretto per 5-1 con due suoi punti e con gli altri conquistati da Matteo Montanari (2) e Paolo Rognoni (1). Da segnalare l’ottima prestazione di Rognoni che finalmente riesce a conquistare un punto in questo campionato e l’imbattibilità finora mantenuta dali altri due atleti (CLERICI E MONTANARI) che entrambi hanno disputato 8 incontri senza perderne alcuno.

 

TT INTERCUP

InterCUPPer la prima volta nella sua storia, il Tennistavolo Vigevano si iscrive ad una competizione europea, TT INTERCUP. Segui la squadra visitando il sito ufficiale cliccando qui.

Sostenitori

Banner

SEGUICI SU FACEBOOK

Sondaggi

CIPOLLA ROSSA DI BREME: come si comporterà in Serie A2?