... e gli altri stanno a guardare il

Tennistavolo Lomellino

Banner
  • Registrati
    *
    *
    *
    *
    *
    Fields marked with an asterisk (*) are required.
You are here: Home Notizie 6^ giornata 2009-2010
E-mail Print PDF
SCONFITTA LA B1 A RIPALTA.
Brutta sconfitta della PELLICCERIA CANE a Ripalta Cremasca per 5-1.
La C1 aggancia la vetta della classifica.
Amara la sconfitta della PELLICCERIA CANE in B1. L’unico punto per i vigevanesi se lo è aggiudicato il capitano, Giangi RIGHINI, sconfiggendo niente popò di meno che il nr.76 del ranking nazionale, ROSSINI Davide classe 1992. Peccato soprattutto per i parziali degli altri incontri, finiti quasi tutti per 3-2 a dimostrazione del fatto che ci si poteva spettare qualcosa in più da questo incontro. Stefano Fassina perde entrambi gli incontri disputati per 3-2 e questo non lo aiuta psicologicamente in un momento un po’ delicato (2 incontri vinti ed 11 persi in questo campionato). Anche Alessandro Casaschi sta trascorrendo un momento negativo: dopo un avvio di stagione entusiasmante, sta ultimamente cedendo alcuni match più per scarsa concentrazione che per problemi tecnico-fisici. Domenica prossima, presso il palazzotto delle scuole medie di Mortasa, anziché il Pala Guglieri, si di sputerà l’incontro fors decisivo per la permanenza in B, contro l’avversario diretto: il Tennistavolo Bergamo.

La MEVI TECH in C1 aggancia la vetta della classifica, grazie alla vittoria per 5-3 ottenuta a Genova contro il S. Fruttuoso e la concomitante sconfitta patita ad Alba dall’Arma di Taggia. Due punti ciascuno per Marco Fascina e Lorenzo Casaschi ed uno per Deleraico Vitali. Quest’ultimo, perde il suo 2° incontro della stagione, portando così il suo score personale a 14 vittorie su 16 incontri disputati, a dimostrazione che la C1 sta un po’ stretta al giovane moldavo. Il capitano CERUTTI, ha seguito voluto seguire la formazione in liguria preferendo il ruolo da tecnico.

La C2 di capitan CANE, ha anticipato l’incontro contro l’Albuzzano, in programma domenica alle ore 10, al sabato alle ore 20.30. Secco 5-0 che regala un bell'uovo sodo ai simpatici e sportivi avversari dell'Albuzzano. Il trio composto da un sempre più duro capitan Cane, da un sempre più zompettante patron Montanari e da un Caforio che da quando si è trasformato da Pippa Time a Pippa Time Out rischia seriamente di terminare il girone di andata con uno score illibato, ciento pè ciento (by Pippa Time Out).

La D1 mantiene la testa della classifica andando a vincere ad Arese: Clerici (2), Matteo Montanari (2) e Paolo Rognoni (1), vincono per 5-1 l’incontro contro il fanalino di coda, allungando ulteriormente. Ottima prova del veterano Clerici che continua a macinare punti su punti. Con il suo apporto, l’obiettivo è salire di categoria.

Il DUCALE di D1 era anch’esso impegnato ad Arese ma ha patito una sconfitta per 5-3 con i punti di Zorzoli (2) ed Agosti (1). Ora i ducali devono fare più attenzione per non venir risucchiati nella parte bassa della classifica.

In D2, the special mention of the week is for Andrew Goodlights (Andrea Bonalumi) che nell'attiguo e infuocato tavolo della C2 resetta con la prima tripletta (pongistica) della sua vita le ambizioni dei cugini della Florens, risultando determinante nel 5-4. Gli altri punti di Vaona (1) e Piatti (1).

L’altra formazione del Ducale in D2, ha perso per 5-0 contro il San Genesio ma da riportare l’incoraggiante esordio in campionato di BROGIN Giovanni che ha sostituito l’assente D’ALBA.

 

TT INTERCUP

InterCUPPer la prima volta nella sua storia, il Tennistavolo Vigevano si iscrive ad una competizione europea, TT INTERCUP. Segui la squadra visitando il sito ufficiale cliccando qui.

Sostenitori

Banner

SEGUICI SU FACEBOOK

Sondaggi

CIPOLLA ROSSA DI BREME: come si comporterà in Serie A2?