... e gli altri stanno a guardare il

Tennistavolo Lomellino

Banner
  • Registrati
    *
    *
    *
    *
    *
    Fields marked with an asterisk (*) are required.
You are here: Home Notizie La furia Ceca spegne le speranze europee

La furia Ceca spegne le speranze europee

E-mail Print PDF

Era tutto pronto domenica alle ore 18 presso il palatennistavolo "Bruno Maragnani" per il tanto atteso debutto ttcupeuropeo del Tennis Tavolo Vigevano nella TT Intercup. Clima molto amichevole prima dell'incontro e discreta cornice di pubblico, proveniente anche direttamente dalla Repubblica Ceca, patria della squadra avversaria, il TT Tantran KRPA Hostinnè. Appena però l'arbitro di casa GianMario Cuzzoni decreta l'inizio delle ostilità si intende subito che i cechi non sono venuti qui solo per una gita di piacere.

Il primo a scendere in campo è il moldavo ormai "naturalizzato" vigevanese Vitali Deleraico, il quale, dopo un po' di emozione iniziale, conferma il suo straordinario momento di forma vincendo facilmente la propria partita contro un buon Kalensky.
E' stata poi la volta del calabro-monseze Emanuele Leto sfidare il capitano ceco Svab, confronto equilibrato e spettacolare che ha visto alla fine prevalere il forte giocatore straniero. Il capitano, vigevanese di nascita, Stefano Fassina ha portato ancora in vantaggio la sua squadra contro un avversario, Novotny, alla portata ma che molte preoccupazioni ha comunque fatto correre all'italiano. Doppio inedito e da ricalibrare che non ha portato risultati quello composto da Marco Gallina e Jacopo Facini, ha sancito nuovamente la parità contro il rodato e affiatato doppio ceco composto da Svab-Kalensky. E' stata poi la volta della partita più bella di tutto l'incontro tra Vitali e il capitano ceco Svab, sostanziale equilibrio per i primi due set poi alla fine la classe e la freschezza del moldavo "vigevanese" hanno avuto la meglio. E' toccato quindi al capitano Stefano utilizzare il primo tentativo utile per chiudere il match contro Kalensky, ci è mancato davvero un soffio e nulla c'è da rimproverare all'italiano che in vantaggio per 2 set a 1 è stato molto vicino a vincere, salvo poi soccombere alla forza fisica dell'avversario. Emanuele, pur essendo abituato alla competizione che ha guidato Trezzano lo scorso anno fino al podio, non è stato immune alla tensione emotiva e, complice un infortunio alla spalla che si porta dietro da un po' di tempo, non è mai entrato davvero in partita vedendosi nettamente soccombere da Novotny.
Alla fine il Maestro Andrea Montanari si è comunque detto soddisfatto della prova offerta dai ragazzi e dell'esperienza vissuta, sicuramente da ripetere l'anno prossimo, e ci ha soprattutto tenuto a fare i complimenti alla squadra avversaria che si è molto ben comportata sia in campo che fuori dimostrando di essere una validissima e navigata formazione, augurando loro di andare il più a lungo possibile nella competizione.
 

TT INTERCUP

InterCUPPer la prima volta nella sua storia, il Tennistavolo Vigevano si iscrive ad una competizione europea, TT INTERCUP. Segui la squadra visitando il sito ufficiale cliccando qui.

Sostenitori

Banner

SEGUICI SU FACEBOOK

Sondaggi

CIPOLLA ROSSA DI BREME: come si comporterà in Serie A2?